stai visitando: » bistrot del mondo » novità ed eventi

Novità ed eventi

2017  |  2016  |  2015  |  2014  |  2013  |  2012  |  2011  |  2010  |  2009  |  2008  |  
 
  • 31/12/2012 - Cenone di San Silvestro

    Lunedì 31 dicembre ore 21.30

    Antipasto
    Gamberone su crostatina alla rucola

    Primi
    Taglierini dorati al limone di Sorrento e scampi
    Gnocchetti dell’Acciaiolo alla gallinella e verde di porro

    Secondo e contorno
    Petto d’anatra con fichi e datteri e verdure al forno o in alternativa Filetto di maiale con verdure al forno

    Dolce
    Semifreddo allo zabaione su crumble di pere

    Vini
    Blanquette de Limoux
    Pian del Ciampolo 2010
    Spumante Montellori brut

    Dopo il brindisi giochi a premi

    Prezzo € 70,00 (soci Slow Food € 65,00) 

  •  
  • 25/12/2012 - Pranzo di Natale

    Martedì 25 dicembre ore 13.00

    Antipasti
    Insalata di carciofi e agrumi
    Piccolo cuscus di agnello alle spezie e frutta secca

    Primi
    Passatelli in brodo di cappone
    Ravioli di coniglio con salsa di noci, olive e timo

    Secondo con contorno
    Filetto di manzo in crosta di pane e pancetta
    Patate croccanti alle erbe profumate

    Secondo per vegetariani
    Zuccotto di verdure e salsa saporita

    Dolce
    Crema catalana alla cannella e arancia

    Vini
    Villa del Cigliano 2009
    Spumante Montellori Brut

    Prezzo € 43,00 (soci Slow Food € 38,00)

  •  
  • 16/12/2012 - Aperitivo degli auguri

    Domenica 16 dicembre ore 20.00

    Cocktail (o altra bevuta a scelta), vari assaggi di antipasti,  un paio di primi, un secondo, dessert.

    Prezzo € 20,00 (soci Slow Food € 17,00) 
    La prenotazione è obbligatoria

  •  
  • 29/11/2012 - MASTER VINO I° livello - Quarta lezione
    È il primo approccio al complesso mondo della produzione del vino. Introduce i primi essenziali rudimenti sulla viticoltura e sull’enologia, ovvero sul mondo della produzione dell’uva e della sua trasformazione in vino. È una sorta di percorso ideale dalla vigna alla tavola, da quando cioè si pianta una vigna a quando si imbottiglia il vino. Il tutto visto sotto l’imprescindibile lente della degustazione, momento importante di conoscenza e di verifica – per un attento e consapevole consumatore – della bontà e dell’efficacia dei passaggi precedenti. Alla pratica della degustazione del vino vengono dedicate tutte le 4 lezioni, da una prima e generale introduzione all’approfondimento successivo dei tre momenti fondamentali: l’esame visivo, olfattivo e gustativo. Di fondamentale importanza, per verificare e consolidare quanto appreso in teoria, la visita ad una cantina di produzione al termine degli incontri, a discrezione della condotta.


    Prima lezione: Brindisi introduttivo; Slow Food e il vino. Breve storia del vino in Italia e nel mondo. Elementi di cultura generale
    sul vino. Introduzione alla degustazione. Degustazione tecnica di vini.


    Seconda lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Terreno, clima, vitigno: elementi della qualità di un vino. Potatura e forme di allevamento della vite. La degustazione: Esame visivo. Degustazione tecnica di vini.


    Terza lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Dalla raccolta dell’uva al vino. La vinificazione: differenti tecniche di produzione. La degustazione: Esame olfattivo. Degustazione tecnica di vini.


    Quarta lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Maturazione e invecchiamento del vino. I tannini e il legno. La degustazione: Esame gustativo. Degustazione tecnica di vini.

    Ogni partecipante riceverà: le dispense del corso, un libro di Slow Food Editore, una Borsa bicchieri Bormioli P9 e un quaderno per gli appunti. A fine corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

    INFO
    quando: Novembre: giovedì 8, giovedì 15, giovedì 22 e giovedì 29
    ore: 21:00 – 23:00
    prezzo: 140€ (130€ soci giovani)
    iscrizioni: c/o Centrolibro – Piazza Togliatti, 41 – Scandicci
    Mercoledì e Giovedi dalle 18:00 alle 19:30

    CONTATTI
    Leonardo:3356315103
    www.slowscan.it - convivium@slowscan.it
    (è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario intestato a: SLOW FOOD SCANDICCI - iban: IT64I010303808100000013284 9)

    Al momento dell’iscrizione deve essere versato un acconto di 30€ (il saldo alla prima lezione del master). I corsi vengono effettuati solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni (15). In caso negativo le cifre versate vengono totalmente rimborsate. L’iscrizione deve avvenire entro 10 giorni prima l’inizio del Master.

    La partecipazione ai Master è riservata ai soci Slow Food. Chi non è socio si può iscrivere per l’occasione aggiungendo al costo del Master il costo della tessera:
    • Adulti: tessera Terra Madre 25,00€ 
    • Giovani (fino a 30 anni): tessera Socio Giovane 10,00€

  •  
  • 22/11/2012 - MASTER VINO I° livello - Terza lezione
    È il primo approccio al complesso mondo della produzione del vino. Introduce i primi essenziali rudimenti sulla viticoltura e sull’enologia, ovvero sul mondo della produzione dell’uva e della sua trasformazione in vino. È una sorta di percorso ideale dalla vigna alla tavola, da quando cioè si pianta una vigna a quando si imbottiglia il vino. Il tutto visto sotto l’imprescindibile lente della degustazione, momento importante di conoscenza e di verifica – per un attento e consapevole consumatore – della bontà e dell’efficacia dei passaggi precedenti. Alla pratica della degustazione del vino vengono dedicate tutte le 4 lezioni, da una prima e generale introduzione all’approfondimento successivo dei tre momenti fondamentali: l’esame visivo, olfattivo e gustativo. Di fondamentale importanza, per verificare e consolidare quanto appreso in teoria, la visita ad una cantina di produzione al termine degli incontri, a discrezione della condotta.


    Prima lezione: Brindisi introduttivo; Slow Food e il vino. Breve storia del vino in Italia e nel mondo. Elementi di cultura generale
    sul vino. Introduzione alla degustazione. Degustazione tecnica di vini.


    Seconda lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Terreno, clima, vitigno: elementi della qualità di un vino. Potatura e forme di allevamento della vite. La degustazione: Esame visivo. Degustazione tecnica di vini.


    Terza lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Dalla raccolta dell’uva al vino. La vinificazione: differenti tecniche di produzione. La degustazione: Esame olfattivo. Degustazione tecnica di vini.


    Quarta lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Maturazione e invecchiamento del vino. I tannini e il legno. La degustazione: Esame gustativo. Degustazione tecnica di vini.

    Ogni partecipante riceverà: le dispense del corso, un libro di Slow Food Editore, una Borsa bicchieri Bormioli P9 e un quaderno per gli appunti. A fine corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

    INFO
    quando: Novembre: giovedì 8, giovedì 15, giovedì 22 e giovedì 29
    ore: 21:00 – 23:00
    prezzo: 140€ (130€ soci giovani)
    iscrizioni: c/o Centrolibro – Piazza Togliatti, 41 – Scandicci
    Mercoledì e Giovedi dalle 18:00 alle 19:30

    CONTATTI
    Leonardo:3356315103
    www.slowscan.it - convivium@slowscan.it
    (è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario intestato a: SLOW FOOD SCANDICCI - iban: IT64I010303808100000013284 9)

    Al momento dell’iscrizione deve essere versato un acconto di 30€ (il saldo alla prima lezione del master). I corsi vengono effettuati solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni (15). In caso negativo le cifre versate vengono totalmente rimborsate. L’iscrizione deve avvenire entro 10 giorni prima l’inizio del Master.

    La partecipazione ai Master è riservata ai soci Slow Food. Chi non è socio si può iscrivere per l’occasione aggiungendo al costo del Master il costo della tessera:
    • Adulti: tessera Terra Madre 25,00€ 
    • Giovani (fino a 30 anni): tessera Socio Giovane 10,00€

  •  
  • 22/11/2012 - Cento cene per Slowine

    giovedì 22 novembre alle ore 20:30<

    Presso 100 ristoranti, osterie, enoteche d’Italia si svolgerà in contemporanea questa cena dedicata alla Guida 2013, appena uscita.
    Insieme al menù preparato da Francesca Cianchi saranno degustati 5 vini tra quelli segnalati come vini quotidiani, vini slow e grandi vini.
    La degustazione dei vini sarà accompagnata da un gioco a premi sulla conoscenza del vino.
    Ai primi trenta classificati sarà data in omaggio la copia di Slowine 2013 (prezzo di copertina € 24,00).

    Sformatino di porri e zucca, fonduta di pecorino a latte crudo
    Bomboloni salati con pecorino e verza
    Assaggio di risotto con radicchio rosso e ragù di piccione
    Tagliatelle di farina di castagne e cacao criollo, con ricotta, salvia e Tarese del Valdarno
    Assaggio di trippa mantecata con parmigiano sul crostino di pane bianco al burro
    Tagliata di bicchiere di manzo su salsa aromatica al vino rosso e cipolla, con spicchi di patate alle erbe
    Semifreddo al croccantino, gianduia e Armagnac

    Prezzo € 35,00 (soci Slow Food € 32,00)
    Serata in collaborazione con FISAR - Delegazione di Firenze

  •  
  • 15/11/2012 - MASTER VINO I° livello - Seconda lezione
    È il primo approccio al complesso mondo della produzione del vino. Introduce i primi essenziali rudimenti sulla viticoltura e sull’enologia, ovvero sul mondo della produzione dell’uva e della sua trasformazione in vino. È una sorta di percorso ideale dalla vigna alla tavola, da quando cioè si pianta una vigna a quando si imbottiglia il vino. Il tutto visto sotto l’imprescindibile lente della degustazione, momento importante di conoscenza e di verifica – per un attento e consapevole consumatore – della bontà e dell’efficacia dei passaggi precedenti. Alla pratica della degustazione del vino vengono dedicate tutte le 4 lezioni, da una prima e generale introduzione all’approfondimento successivo dei tre momenti fondamentali: l’esame visivo, olfattivo e gustativo. Di fondamentale importanza, per verificare e consolidare quanto appreso in teoria, la visita ad una cantina di produzione al termine degli incontri, a discrezione della condotta.


    Prima lezione: Brindisi introduttivo; Slow Food e il vino. Breve storia del vino in Italia e nel mondo. Elementi di cultura generale
    sul vino. Introduzione alla degustazione. Degustazione tecnica di vini.


    Seconda lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Terreno, clima, vitigno: elementi della qualità di un vino. Potatura e forme di allevamento della vite. La degustazione: Esame visivo. Degustazione tecnica di vini.


    Terza lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Dalla raccolta dell’uva al vino. La vinificazione: differenti tecniche di produzione. La degustazione: Esame olfattivo. Degustazione tecnica di vini.


    Quarta lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Maturazione e invecchiamento del vino. I tannini e il legno. La degustazione: Esame gustativo. Degustazione tecnica di vini.

    Ogni partecipante riceverà: le dispense del corso, un libro di Slow Food Editore, una Borsa bicchieri Bormioli P9 e un quaderno per gli appunti. A fine corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

    INFO
    quando: Novembre: giovedì 8, giovedì 15, giovedì 22 e giovedì 29
    ore: 21:00 – 23:00
    prezzo: 140€ (130€ soci giovani)
    iscrizioni: c/o Centrolibro – Piazza Togliatti, 41 – Scandicci
    Mercoledì e Giovedi dalle 18:00 alle 19:30

    CONTATTI
    Leonardo:3356315103
    www.slowscan.it - convivium@slowscan.it
    (è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario intestato a: SLOW FOOD SCANDICCI - iban: IT64I010303808100000013284 9)

    Al momento dell’iscrizione deve essere versato un acconto di 30€ (il saldo alla prima lezione del master). I corsi vengono effettuati solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni (15). In caso negativo le cifre versate vengono totalmente rimborsate. L’iscrizione deve avvenire entro 10 giorni prima l’inizio del Master.

    La partecipazione ai Master è riservata ai soci Slow Food. Chi non è socio si può iscrivere per l’occasione aggiungendo al costo del Master il costo della tessera:
    • Adulti: tessera Terra Madre 25,00€ 
    • Giovani (fino a 30 anni): tessera Socio Giovane 10,00€

  •  
  • 13/11/2012 - Marilù Terrasi e i suoi cous cous: un gradito e atteso ritorno

    Dopo tre anni ritorna all'Acciaiolo la "maga del cous cous" per la gioia dei suoi tantissimi estimatori di tutta la Toscana.
    Marilù ci mostrerà come si lavora la semola e come si ottengono questi piatti saporitissimi.

    Martedì 13, mercoledì 14, venerdì 16 alle ore 20:30 e sabato 17 novembre 2012 alle ore 13:00

    Cous-cous alle essenze del Mediterraneo
    Cous-cous di maiale e verdure al finocchietto di montagna
    Cous-cous dolce con arancia speziata
    Selezione (bianco, rosso, passito) di vini siciliani

    Prezzo € 31,00 (soci Slow Food € 28,00)

  •  
  • 08/11/2012 - MASTER VINO I° livello - Prima lezione
    È il primo approccio al complesso mondo della produzione del vino. Introduce i primi essenziali rudimenti sulla viticoltura e sull’enologia, ovvero sul mondo della produzione dell’uva e della sua trasformazione in vino. È una sorta di percorso ideale dalla vigna alla tavola, da quando cioè si pianta una vigna a quando si imbottiglia il vino. Il tutto visto sotto l’imprescindibile lente della degustazione, momento importante di conoscenza e di verifica – per un attento e consapevole consumatore – della bontà e dell’efficacia dei passaggi precedenti. Alla pratica della degustazione del vino vengono dedicate tutte le 4 lezioni, da una prima e generale introduzione all’approfondimento successivo dei tre momenti fondamentali: l’esame visivo, olfattivo e gustativo. Di fondamentale importanza, per verificare e consolidare quanto appreso in teoria, la visita ad una cantina di produzione al termine degli incontri, a discrezione della condotta.


    Prima lezione: Brindisi introduttivo; Slow Food e il vino. Breve storia del vino in Italia e nel mondo. Elementi di cultura generale
    sul vino. Introduzione alla degustazione. Degustazione tecnica di vini.


    Seconda lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Terreno, clima, vitigno: elementi della qualità di un vino. Potatura e forme di allevamento della vite. La degustazione: Esame visivo. Degustazione tecnica di vini.


    Terza lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Dalla raccolta dell’uva al vino. La vinificazione: differenti tecniche di produzione. La degustazione: Esame olfattivo. Degustazione tecnica di vini.


    Quarta lezione: Degustazione introduttiva di 2 vini. Maturazione e invecchiamento del vino. I tannini e il legno. La degustazione: Esame gustativo. Degustazione tecnica di vini.

    Ogni partecipante riceverà: le dispense del corso, un libro di Slow Food Editore, una Borsa bicchieri Bormioli P9 e un quaderno per gli appunti. A fine corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza.

    INFO
    quando: Novembre: giovedì 8, giovedì 15, giovedì 22 e giovedì 29
    ore: 21:00 – 23:00
    prezzo: 140€ (130€ soci giovani)
    iscrizioni: c/o Centrolibro – Piazza Togliatti, 41 – Scandicci
    Mercoledì e Giovedi dalle 18:00 alle 19:30

    CONTATTI
    Leonardo:3356315103
    www.slowscan.it - convivium@slowscan.it
    (è possibile effettuare il pagamento tramite bonifico bancario intestato a: SLOW FOOD SCANDICCI - iban: IT64I010303808100000013284 9)

    Al momento dell’iscrizione deve essere versato un acconto di 30€ (il saldo alla prima lezione del master). I corsi vengono effettuati solo al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni (15). In caso negativo le cifre versate vengono totalmente rimborsate. L’iscrizione deve avvenire entro 10 giorni prima l’inizio del Master.

    La partecipazione ai Master è riservata ai soci Slow Food. Chi non è socio si può iscrivere per l’occasione aggiungendo al costo del Master il costo della tessera:
    • Adulti: tessera Terra Madre 25,00€ 
    • Giovani (fino a 30 anni): tessera Socio Giovane 10,00€

  •  
  • 02/11/2012 - Variazione date MASTER e cena SLOW WINE

    Segnaliamo che il MASTER VINO si svolgerà nelle seguenti date:  8-15-21-29 novembre.
    La data del 22 novembre è anticipata al giorno prima per dare spazio alla CENA SLOW WINE giovedì 22 all'Acciaiolo: 5 vini in degustazione tra i migliori della guida, un menù abbinato, un gioco (uguale in tutta Italia) legato ai vini degustati, la copia di Slow wine ai primi trenta classificati nel gioco tra i presenti.

  •  
  • 15/10/2012 - Prossima apertura a pranzo

    Dal prossimo 15 OTTOBRE saremo aperti anche a PRANZO.
    La DOMENICA (alla carta) e dal LUNEDI’ al VENERDI’ con formule e soluzioni ideali per le vostre pause lavoro (e non).

    ORARIO INVERNALE dal 15 ottobre 2012 al 31 marzo 2013

    Apertura Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
    Pranzo  
    Cena    
  •  
  • 13/10/2012 - A cena con gli amici del Viottolone

    Sabato 13 ottobre 2012 ore 20.30

    Alessio (pastore), Fulvio e Marco (cuochi e ristoratori), Sergio (macellaio), tutti soci Slow Food, ci propongono questo menù.

    Il fegatino accompagnato da Aleatico di S. Michele a Torri
    Al pastore non far sapere quanto è buono il gelato con le pere
    Vostra signoria la zucca
    Il grigio e la lasagnetta
    Galletto tinto dai profumi forti
    Latte alla portoghese tegolato
    Vino: Rosso Vigliano 2010 (Az. Vigliano - Toscana)

    Prezzo € 27,00 (soci Slow Food € 24,00) 

  •  
  • 12/10/2012 - Le ricette di Cristina Cantini e il suo libro Menù per 4 stagioni

    Venerdì 12 ottobre 2012 ore 20.30

    Sedano-rapa gratinato al formaggio
    Riso rosso con cuore fondente
    Petto d’anatra con castagne e funghi
    Budino del Granduca al Vin santo
    Vino: Chianti Colli F.ni 2010 (Fattoria di S. Michele a Torri - Toscana)

    Prezzo € 28,00 (soci Slow Food € 25,00) 

  •  
  • 11/10/2012 - L'aperitivo-cena del Fierone

    Giovedì 11 ottobre 2012 dalle ore 19.30

    Riprendiamo l’abitudine (da ora tutti i mesi durante l’inverno) di una serata con l’aperitivo. Diversamente dagli aperitivi nel cortile del castello, la prenotazione è obbligatoria (non più di 90 posti seduti).
    Un cocktail a scelta, diversi stuzzichini di antipasto, due assaggi di primi, un assaggio di secondo, un dolce.

    Prezzo € 18,00 (soci Slow Food € 15,00) 

  •  
  • 10/10/2012 - A grande richiesta: Antonio Nirta e Enrico Safina

    Mercoledì 10 ottobre 2012 ore 20.30

    Dopo il successo di due anni fa un gradito ritorno: stavolta con un menù di mare.
    * Chef dei ristoranti Aqaba, Officina del Gusto, Ulivo rosso

    Fili di calamari grigliati su paté di ceci profumato al timo
    Maccheroncini freschi con seppioline, cozze, carciofi,  salvia e pecorino della Calvana
    Cernia farcita ai porcini in camicia di guanciale croccante  e ratatouille d’autunno
    Tarte-tatin di pere al Porto con gelato alla vaniglia
    Vino: Campotrovo 2010 (Fattoria di San Michele a Torri - Toscana)

    Prezzo € 35,00 (soci Slow Food € 32,00) 

  •  
  • 09/10/2012 - Tutto funghi con Francesca Cianchi

    Martedì 9 ottobre 2012 ore 20.30

    La nostra chef propone una cena tutta basata su uno dei prodotti stagionali più pregiati.

    Zuppetta di funghi misti, crema di fagioli e pane croccante alla nipitella
    Cornetti Fabbri con i porcini saltati
    Faraona ripiena al tartufo con salsa di funghi galletti
    Semifreddo di crema all’arancio con composta di mirtilli
    Vino: Chianti Colli F.ni 2010 (Fattoria di S. Michele a Torri - Toscana)

    Prezzo € 30,00 (soci Slow Food € 27,00)

  •  
  • 08/10/2012 - In cucina due cuochi "chiocciolati"

    Lunedì 8 ottobre 2012 ore 20.30

    Francesco Angelucci (“Il Cantuccio” di Castiglione della Pescaia) e Flavio Biserni (“Antica Trattoria del Grottaione”) sono gli chef di due osterie del grossetano insignite della chiocciola. Insieme ci propongono un menù di grande suggestione.

    Tonno di maiale come lo facciamo al Cantuccio sulla crema di fagioli rossi
    Maccheroni strappati allo stiracchio di vacca maremmana
    Vacca Maremmana in carbonata ( piatto medievale ) con la crema di patate
    Montata di ricotta alle vecchiarelle e lo Sfratto dei Goym *
    VINO Casagrande Doc Monteregio (Az. Casagrande - Toscana)

    * presidio Slow Food

    Prezzo € 30,00 (soci Slow Food € 27,00)

  •  
  • 07/10/2012 - La cucina calabrese di Silvestro Greco

    7 ottobre 2012 ore 20.30

    Dopo il grande successo della cucina calabrese a “Slow Folk” Silvestro Greco ci propone altri piatti di grandissimo sapore e con materie prime direttamente dalla Calabria.

    Sott’oli, formaggio, parmigiana alla catanzarese
    Fileja freschi con sugo di ‘nduja di Spilinga e pecorino silano
    Capretto alla vibonese con patate silane
    Pesche con vino passito calabrese
    Vino: Magliocco Ferrocinto 2011 (Az. Campoverde - Calabria)

    Prezzo € 27,00 (soci Slow Food € 24,00)     

  •  
  • 06/10/2012 - A cena con Elio Pasca

    6 ottobre 2012 ore 20.30

    L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore (Albert Camus).

    Finocchi con capperi e acciughe
    Tria cu’ li mugnuli
    Involtini di cavolo verza
    Zucca in saor all’aceto di Banyuls (*)
    Cachi e ricotta di Bastiano
    Vino: Dolcetto di Dogliani 2011 (Az. Cascina Corte - Piemonte)

    (*) Vinaigre Vermeil dell’acetaia La Guinelle di Banyuls. Sarà presente Nathalie Herre, la produttrice.

    Prezzo € 25,00 (soci Slow Food € 22,00)

  •  
  • 01/10/2012 - "Stasera cucino io" con alcuni ragazzi disabili del Valdarno e del CUI

    La cena sarà realizzata da alcuni ragazzi disabili del Valdarno e di Scandicci (CUI - I Ragazzi del Sole) coordinati dall'Osteria "Il Canto del maggio" di Terranova Bracciolini e dal "Bistrot del Mondo".

  •  
  • 27/09/2012 - A cena con "Arselle" di Fabiano Corsini

    Giovedì 27 settembre 2012 ore 20.30

    Fabiano Corsini è, tra le altre cose, dirigente toscano di Slow Food (coordina il gruppo regionale di “Salviamo il paesaggio”); ha scritto il libro “Arselle” (Felici Editore), dedicato ai personaggi, alle storie, alla cucina di Marina di Pisa. Lo presentiamo a tavola con un menù che vuole ricostruire il più possibile i sapori di alcuni decenni fa, insieme all’autore, alla giornalista del TG3 Betty Barsantini e allo scrittore Athos Bigongiali.

    Menù

    Zuppetta di arselle
    Minestra di muggine e pesce locale
    Frittura di acciughe e paranza con verdurine di settembre
    Sorbetto al limone fatto in casa


    Vino
    Erta Chardonnay (Azienda Vigliano)

    Prezzo € 26,00 (soci Slow Food € 23,00) 

  •  
  • 19/09/2012 - Firenze e Scandicci si incontrano a cena

    Mercoledì 19 settembre 2012 ore 20.30

    Soci di Slow Food Scandicci e Firenze si sono cimentati spesso in cucina al Bistrot del Mondo. Stavolta lo fanno in maniera organica: tre “cuochi” di una condotta e tre dell’altra. I “fiorentini” presentano tre piatti della tradizione, gli “scandiccesi”, avendo il loro territorio accolto negli ultimi 50 anni gruppi diversi di persone provenienti da ogni parte d’Italia, controbattono con altri tre da varie regioni. Alla fine, sicuramente tutti soddisfatti (1,00 € a presenza per i terremotati dell’Emilia Romagna)

    Menù
    Arancini di riso (Ninì Accetta)
    Coccoli con il prosciutto del Fracassi e
    formaggio di capra delle Fornaci (Francesco Ranzani)
    Ravioli sardi con ricotta e limone, pomodoro e basilico (Ilenia Primavera)
    Gnudi burro e salvia (Leonardo Torrini)
    Polpettone di ciccia bona con mostarda e olive (Gian Marco Mazzanti)
    Pastiera napoletana (Salvatore Mustardino)

    Vino
    Chianti Colli Fiorentini (Fattoria di San Michele a Torri)

    Prezzo € 26,00 (soci Slow Food € 23,00) 

  •  
  • 12/09/2012 - La cena dell'alleanza (con i Presidi e i vini Franciacorta)

    Mercoledì 12 settembre 2012 ore 20.30

    Come tradizione, in questo mese proponiamo la cena dedicata al Progetto dell’Alleanza tra cuochi e Presìdi Slow Food (5,00 € per ogni commensale è destinato a finanziare un nuovo presidio italiano). Con un ospite di eccezione: il Consorzio Franciacorta e i suoi vini eccezionali.

    Menù

    Fagioli di Sorana* con cefalo affumicato di Orbetello
    abbinato a Franciacorta Extra Brut

    Spaghetti freschi con zucchine e Bottarga di Orbetello*
    abbinato a Franciacorta Satèn

    Pesce finto di Palamita* verdure e maionese fatta in casa
    abbinato a Franciacorta Brut

    Zuppa inglese presidiata (con Paste di Meliga*)

    * Presidi Slow Food

    Prezzo € 28,00 (soci Slow Food € 25,00) 

  •  
  • 26/08/2012 - SLOW FOLK 4 - i suoni di TerraMadre

    SLOW FOLK

    SUONI DI TERRA MADRE

    quarta edizione

    25-26 agosto 2012

    Castello dell'Acciaiolo - Scandicci (FI)


    Un incontro fra cibi di strada e musiche popolari di Toscana e Calabria per la quarta edizione di Slow Folk suoni di Terra Madre, organizzato da Slow Food Toscanain collaborazione con l'Istituto Ernesto de Martino.

    Dopo aver ospitato cibi e musiche di Salento, Irlanda e Francia del Sud negli anni passati, Slow Folk propone quest'anno spettacoli e momenti di convivialità del nostro territorio regionale e della Calabria, come sempre al Castello dell'Acciaiolo di Scandicci.

    “Il progetto di Slow Folk vuole recuperare la tradizione della cultura popolare. Partiamo dal cibo, come è nelle nostre corde, per poi aprirci alla ricerca e alla valorizzazione anche delle musiche che in città e campagna accompagnavano i momenti dello stare insieme” dichiara Raffaella Grana, presidente di Slow Food Toscana “Slow Food Toscana si impegna così a contribuire a non perdere la memoria collettiva del territorio toscano ma allo stesso tempo a non chiuderci ma a conoscere sempre nuove regioni, paesi, suoni e cibi”.

    Slow Food ha stilato un vero e proprio Manifesto per la diversità delle Culture popolari che vede, fra i primi firmatari, la cantante Nada, il vignettista satirico Sergio Staino e il professore universitario e regista Andrea Mancini.

    Gli artisti che ad oggi hanno deciso di firmare il Manifesto per la diversità delle Culture popolari:

    Whisky Trail, Riccardo Tesi, Riccardo Marasco, Collettivo montagna pistoiese, i Vincanto, il Coro Agorà, il Coro del 900 e Giacomo Gentiluomo, Marco Teglia, Tazza d'Arianna, Il Menestrello della Lunigiana Bugelli, Pilade Cantini, Le Radici con le Ali, Marzio Matteoli, Mauro Chechi, Marco Betti, Realdo Tonti, Giovanna Sarri, I sonatori della boscaglia, Gabriele Ara, Ditta Walga, I Fratelli Rossi.

    IL PROGRAMMA DI SLOW FOLK 4

    SABATO 25 AGOSTO

    ore 19: PARCO DEL CASTELLO DELL’ACCIAIOLO. Grande festa popolare con le musiche e i mangiari di Toscana e Calabria

    ore 21: Canti popolari Toscani con La tazza di Arianna - Son gigliese e canto... - Collettivo folcloristico montano - Carneìgra


    DOMENICA 26 AGOSTO

    ore 19: PARCO DEL CASTELLO DELL’ACCIAIOLO. Grande festa popolare con le musiche e i mangiari di Toscana e Calabria

    ore 21: Canti popolari Calabresi con In-Canto Jonico, melodie dalle coste calabresi dello Jonio, parole e canti dal mare che accoglie migranti e culture. Da un'idea di Giancarlo Cauteruccio con Peppe Voltarelli e Marasà con un omaggio a Saverio Strati e l'amichevole partecipazione di Otello Profazio.

    IL MENU' DI SLOW FOLK 4

    TOSCANA

    Crostini fiorentini - Pappa al pomodoro - Insalata di farro - Lampredotto in zimino

    CALABRIA

    Pasta e patate - Parmigiana calabrese - Patate e pipi - Melanzane ripiene - Crostino di nduja, soppressata, olive di Giarra, caciocavallo e provolone silano

    Vini Toscani e Calabresi in abbinamento

  •  
  • 25/08/2012 - SLOW FOLK 4 - i suoni di TerraMadre

    SLOW FOLK

    SUONI DI TERRA MADRE

    quarta edizione

    25-26 agosto 2012

    Castello dell'Acciaiolo - Scandicci (FI)


    Un incontro fra cibi di strada e musiche popolari di Toscana e Calabria per la quarta edizione di Slow Folk suoni di Terra Madre, organizzato da Slow Food Toscanain collaborazione con l'Istituto Ernesto de Martino.

    Dopo aver ospitato cibi e musiche di Salento, Irlanda e Francia del Sud negli anni passati, Slow Folk propone quest'anno spettacoli e momenti di convivialità del nostro territorio regionale e della Calabria, come sempre al Castello dell'Acciaiolo di Scandicci.

    “Il progetto di Slow Folk vuole recuperare la tradizione della cultura popolare. Partiamo dal cibo, come è nelle nostre corde, per poi aprirci alla ricerca e alla valorizzazione anche delle musiche che in città e campagna accompagnavano i momenti dello stare insieme” dichiara Raffaella Grana, presidente di Slow Food Toscana “Slow Food Toscana si impegna così a contribuire a non perdere la memoria collettiva del territorio toscano ma allo stesso tempo a non chiuderci ma a conoscere sempre nuove regioni, paesi, suoni e cibi”.

    Slow Food ha stilato un vero e proprio Manifesto per la diversità delle Culture popolari che vede, fra i primi firmatari, la cantante Nada, il vignettista satirico Sergio Staino e il professore universitario e regista Andrea Mancini.

    Gli artisti che ad oggi hanno deciso di firmare il Manifesto per la diversità delle Culture popolari:

    Whisky Trail, Riccardo Tesi, Riccardo Marasco, Collettivo montagna pistoiese, i Vincanto, il Coro Agorà, il Coro del 900 e Giacomo Gentiluomo, Marco Teglia, Tazza d'Arianna, Il Menestrello della Lunigiana Bugelli, Pilade Cantini, Le Radici con le Ali, Marzio Matteoli, Mauro Chechi, Marco Betti, Realdo Tonti, Giovanna Sarri, I sonatori della boscaglia, Gabriele Ara, Ditta Walga, I Fratelli Rossi.

    IL PROGRAMMA DI SLOW FOLK 4

    SABATO 25 AGOSTO

    ore 19: PARCO DEL CASTELLO DELL’ACCIAIOLO. Grande festa popolare con le musiche e i mangiari di Toscana e Calabria

    ore 21: Canti popolari Toscani con La tazza di Arianna - Son gigliese e canto... - Collettivo folcloristico montano - Carneìgra


    DOMENICA 26 AGOSTO

    ore 19: PARCO DEL CASTELLO DELL’ACCIAIOLO. Grande festa popolare con le musiche e i mangiari di Toscana e Calabria

    ore 21: Canti popolari Calabresi con In-Canto Jonico, melodie dalle coste calabresi dello Jonio, parole e canti dal mare che accoglie migranti e culture. Da un'idea di Giancarlo Cauteruccio con Peppe Voltarelli e Marasà con un omaggio a Saverio Strati e l'amichevole partecipazione di Otello Profazio.

    IL MENU' DI SLOW FOLK 4

    TOSCANA

    Crostini fiorentini - Pappa al pomodoro - Insalata di farro - Lampredotto in zimino

    CALABRIA

    Pasta e patate - Parmigiana calabrese - Patate e pipi - Melanzane ripiene - Crostino di nduja, soppressata, olive di Giarra, caciocavallo e provolone silano

    Vini Toscani e Calabresi in abbinamento

  •  
  • 28/06/2012 - Tornano gli APERITIVISSIMI all'Acciaiolo!

    Tante sorprese: gruppi musicali, gelato artigianale DOC, giochi e premi insieme ai nostri aperitivi classici e alternativi, vini sempre diversi e il nostro OPEN BUFFET dalle 19:30 alle 21:30 all’insegna del Buono, Pulito e Giusto.

    1 aperitivo & buffet € 13,00 (socio Slow Food € 10,00)

    Per i bimbi dai 3 agli 11 anni: 1 aperitivo & buffet € 6,50 (socio Slow Food kid € 5,00)

    Tutte le bevute a seguire come da listino bar (aperitivi a € 3,5)

  •  
  • 21/06/2012 - Tornano gli APERITIVISSIMI all'Acciaiolo!

    Tante sorprese: gruppi musicali, gelato artigianale DOC, giochi e premi insieme ai nostri aperitivi classici e alternativi, vini sempre diversi e il nostro OPEN BUFFET dalle 19:30 alle 21:30 all’insegna del Buono, Pulito e Giusto.

    1 aperitivo & buffet € 13,00 (socio Slow Food € 10,00)

    Per i bimbi dai 3 agli 11 anni: 1 aperitivo & buffet € 6,50 (socio Slow Food kid € 5,00)

    Tutte le bevute a seguire come da listino bar (aperitivi a € 3,5)

  •  
  • 14/06/2012 - Tornano gli APERITIVISSIMI all'Acciaiolo!

    Tante sorprese: gruppi musicali, gelato artigianale DOC, giochi e premi insieme ai nostri aperitivi classici e alternativi, vini sempre diversi e il nostro OPEN BUFFET dalle 19:30 alle 21:30 all’insegna del Buono, Pulito e Giusto.

    1 aperitivo & buffet € 13,00 (socio Slow Food € 10,00)

    Per i bimbi dai 3 agli 11 anni: 1 aperitivo & buffet € 6,50 (socio Slow Food kid € 5,00)

    Tutte le bevute a seguire come da listino bar (aperitivi a € 3,5)

  •  
  • 07/06/2012 - Tornano gli APERITIVISSIMI all'Acciaiolo!

    Tante sorprese: gruppi musicali, gelato artigianale DOC, giochi e premi insieme ai nostri aperitivi classici e alternativi, vini sempre diversi e il nostro OPEN BUFFET dalle 19:30 alle 21:30 all’insegna del Buono, Pulito e Giusto.

    1 aperitivo & buffet € 13,00 (socio Slow Food € 10,00)

    Per i bimbi dai 3 agli 11 anni: 1 aperitivo & buffet € 6,50 (socio Slow Food kid € 5,00)

    Tutte le bevute a seguire come da listino bar (aperitivi a € 3,5)

  •  
  • 31/05/2012 - Tornano gli APERITIVISSIMI all'Acciaiolo!

    Gran serata di apertura giovedì 31 maggio 2012 dalle 19:30 (a seguire: 7, 14, 21 e 28 giugno)

    Ogni giovedì sera tante sorprese: gruppi musicali, gelato artigianale DOC, giochi e premi insieme ai nostri aperitivi classici e alternativi, vini sempre diversi e il nostro OPEN BUFFET dalle 19:30 alle 21:30 all’insegna del Buono, Pulito e Giusto.

    1 aperitivo & buffet € 13,00 (socio Slow Food € 10,00)

    Per i bimbi dai 3 agli 11 anni: 1 aperitivo & buffet € 6,50 (socio Slow Food kid € 5,00)

    Tutte le bevute a seguire come da listino bar (aperitivi a € 3,5)

  •  
  • 26/05/2012 - Festa di Slow Food

    Festa di Slow Food nel Parco dell'Acciaiolo dalle 10 alle 23.

  •  
  • 23/05/2012 - Una cena a stelle e strisce con Amanda e Cristina

    Amanda Cohen e Cristina Cosentino sono due studentesse americane che frequentano a Firenze la New York University. Da diversi mesi sono impegnate in uno stage con Slow Food Toscana; si sono talmente appassionate che sono diventate socie Slow Food e ormai a Scandicci sono di casa e familiari a molti di noi. Vogliono raccontarci la loro esperienza durante una cena tipicamente americana.

    Mercoledì 23 maggio 2012 ore 20.30

    Menù

    Antipasto Insalata whaldorf
    (insalata mista di spinaci e lattuga con mirtilli, noci, formaggio caprino)

    Primo Chicken Noodle Soup
    (minestrone di pollo, verdure e pasta)

    Secondo Meatloaf and Mashed Potatoes 
    (polpettone con purè di patate)

    Dolce Brownies
    (dolcetti tipicamente americani al cioccolato fondente e noci)

    Vino Bianco e rosso della Fattoria di San Michele a Torri

    Prezzo € 25,00 (soci Slow Food € 22,00) 

  •  
  • 15/05/2012 - A cena con Andrea Gamannossi: i suoi libri noir e la cucina con i fiori

    Andrea Gamannossi è un affermato scrittore di gialli. È anche appassionato di cucina. In uno dei suoi libri (Sangue di rose) si diverte a mescolare «fiori, cibo, amore, morte, vita e delitti»  e il piacere della lettura e del palato è garantito.

    Martedì 15 maggio 2012 ore 20.30

    Menù

    Insalata ai petali di rosa e fiori di campo
    Frittata di fiori di campo
    Risotto fragole e rose 
    Penne Fabbri mantecate con fiori di zucca
    Crostata ai fiori di lavanda 
    Vino Rosé di San Michele a Torri

    Prezzo € 25,00 (soci Slow Food 22,00)

  •  
  • 09/05/2012 - Salute al piacere

    Salute al piacere è la campagna di educazione alimentare che per la prima volta vede collaborare l’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI), l’Associazione Medici Diabetologi (AMD) e Slow Food Italia. Con una serie di incontri le associazioni intendono approfondire temi legati a diabete e obesità, fornendo consigli utili per convivere con queste situazioni e prevenirle il più possibile, promuovendo uno stile di vita e un’alimentazione piacevoli, salutari e attenti all’ambiente.
    Partendo da Milano, l’iniziativa prevede 14 appuntamenti in tutta la penisola, da Palermo a Trieste, da Napoli a Bologna, in un viaggio che si concluderà a Torino al Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre, dal 25 al 29 ottobre. A chiudere le serate un buffet dal menù sano e gustoso, presentato durante il dibattito.
    Scandicci (Teatro Studio) e il Bistrot ospitano uno di questi appuntamenti.

    Mercoledì 9 maggio 2012 ore 17.30 Convegno ore 20.00 buffet

    Menù

    Zuppa di farro e fagioli scritti di Lucca
    Fagioli di Sorana con olio extravergine di oliva
    Palamita con patate lesse
    Pappa al pomodoro
    Panzanella
    Testaroli alla pontremolese con pesto di basilico
    Pasta artigianale Fabbri con sugo di sgombro all’alloro
    Crespelle di farina di ceci ripiene di baccalà
    con salsa di pomodoro al rosmarino
    Frittelle d’erbi e cipolla
    Torta di sarde erbe saltate e patate
    Insalata di radicchi e lattughe scoltellate con cipollotto fresco
    Sorbetto al limone con limoncello della casa
    Frutta di stagione
    Acqua naturizzata Sidea
    Pane a lievitazione naturale
    Olio extravergine di oliva
    Vini bianchi e rossi toscani

    Ai soci Slow Food sono riservati 40 posti gratuiti.
    Per partecipare al Convegno e al buffet è indispensabile la prenotazione.
    La persona da contattare Mauro Bagni 348 2865659 

  •  
  • 23/04/2012 - A cena con Carlo Lapucci

    Le fiabe, le leggende, i proverbi del nostro territorio

    Carlo Lapucci è un noto studioso di fiabe, tradizioni popolari, proverbi e modi di dire che ha raccolto in numerosi volumi (tra i più importanti Dizionario dei modi di dire della lingua italiana; Fiabe toscane; La Bibbia dei poveri; Dizionario dei proverbi italiani). È anche il padre di una nostra socia e grazie a lei abbiamo la possibilità di incontrarlo durante una cena. Avremo modo di curiosare tra proverbi e modi di dire legati al cibo; tradizioni e leggende del nostro territorio; il cibo nelle fiabe toscane. Naturalmente a tavola.

    Lunedì 23 aprile ore 20.30

    Menù

    Tortino di asparagi patate e parmigiano

    Crespelle di farina di castagne ripiene di ricotta alla salvia
    e sugo leggero di salsiccia

    Coratella di agnello in fricassea con patate e carciofi in teglia
    (IN ALT Involtini con prosciutto di Cinta senese e purè di patate)

    Sorbetto agli agrumi con limoncello della casa

    Vino
    Toscana 2010 - Villa Ilangi

    Prezzo € 28,00 (soci Slow Food € 25,00)

  •  
  • 18/04/2012 - Master of Food BIRRA

    Quattro serate per avvicinarsi al mondo della birra, una delle bevande alcoliche più antiche che l’uomo conosca, che affonda le radici nella nascita stessa delle grandi civiltà. Scopriremo, in modo divertente ma serio, che le birre sono molto di più dell'idea stereotipata del binomio pizza + bicchiere di bionda.
    Parleremo di materie prime, di tecniche produttive, di stili e geografia, senza trascurare le modalità di conservazione, di servizio, la scelta dei bicchieri, gli abbinamenti.
    Durante il Master of Food assaggeremo assieme una ventina di birre, italiane e non, che ci aiuteranno ad intuire le storie di uomini, di territori, di cultura, di tradizioni nascoste dietro ogni bicchiere.

    Prima lezione - martedì 18 aprile
    Presentazione del Master of Food, le caratteristiche e la geografia delle materie prime, il loro utilizzo durante le fasi della produzione del mosto. Introduzione alla degustazione, con assaggio guidato di 5 birre.

    Seconda lezione - giovedì 26 aprile
    La trasformazione del mosto in birra, l'accenno alle tecniche di alta e bassa fermentazione. Le tipologie di confezionamento, la filtrazione, la pastorizzazione, la rifermentazione in bottiglia. Degustazione di 5 birre.

    Terza lezione - giovedì 3 maggio
    La geografia della birra, le principali nazioni birrarie (Belgio, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, …). Introduzione al concetto di stile birraio, l'analisi del legame tra la birra e il territorio con un approfondimento sulla situazione italiana. Degustazione di 5 birre.

    Quarta lezione - giovedì 10 maggio
    La fermentazione spontanea, l'antico e meraviglioso mondo dei lambic. Indicazioni sulla conservazione delle birre, sul loro servizio (temperatura, bicchieri e tecnica) e sui loro abbinamenti. Le birre più alcoliche, da invecchiamento, o che fanno stile a sé. Degustazione di 5 o 6 birre.

    Svolgimento dalle ore 21.00 alle ore 23:00
    Prezzo: euro 100 (euro 90 soci giovani)

  •  
  • 12/04/2012 - Il cocktail del giovedì

    Giovedì 12 aprile dalle ore 20.00

    Cocktail, vari assaggi e un primo della Carta.

    Prezzo € 13,00 (soci Slow Food € 10,00)

  •  
  • 08/04/2012 - Pranzo di Pasqua domenica 8 aprile

    ANTIPASTO
    Carciofi crudi in insalata con pecorino stagionato
    Torta di erbette e pancetta di cinta

    PRIMO
    Tagliatelle multicolori fatte in casa con formaggio fresco di Pasqua (Az Le Fornaci)

    SECONDO (a scelta al momento della prenotazione)
    Cosciotto di agnello nostrale ripieno alle erbe con carciofi al timo e patate al rosmarino

    oppure

    Faraona ripiena con crema di patate profumata alle spezie

    DESSERT
    Pastiera pasquale
    Schiacciata alla fiorentina farcita di crema leggera

    VINI
    Gutturnio frizzante 2009 - Lusenti
    Dolcetto di Dogliani 2010 - Cascina Corte
    Aleatico - Fattoria S. Michele a Torri

    Caffè

    euro 41,00 (Soci Slow Food: euro 38,00)

    Menu e prezzo da concordare per bambini sotto gli 11 anni 

    Lunedì 9 aprile (Pasquetta) il ristorante è chiuso

  •  
  • 29/03/2012 - Il cocktail del giovedì

    Dopo il successo della serata del 14 febbraio riproponiamo un altro cocktail con la stessa formula.

    Giovedì 29 marzo dalle ore 20.00

    Cocktail, vari assaggi e un primo a scelta

    Prezzo € 13,00 (soci Slow Food € 10,00) 

  •  
  • 23/03/2012 - Le cose essenziali da sapere sulla pasta

    Incontro con Giovanni Fabbri, nostro amico e grande pastaio
    venerdì 23 marzo ore 20.30

    Nel corso dell’incontro assaggeremo alcuni tipi di pasta con le ricette preparate da Giovanni.

    Reginelle al piccione
    Penne con le alici
    Sedani ai broccoli

    Prezzo € 15,00 (soci Slow Food € 12,00) 

  •  
  • 14/03/2012 - Il ritorno di Silvestro Greco

    In questi mesi Silvestro è stato impegnato in diverse cene (tra Firenze, Roma e Napoli) per contribuire al finanziamento del Progetto “Mille Orti in Africa”. Ora può tornare a cucinare anche per noi. Stavolta ci propone un menù di pesce “sostenibile” (al dolce e ai vini ha pensato invece il Bistrot).

    Mercoledì 14 marzo ore 20.30

    Antipasto
    Crostone con tonno alletterato fagioli zolfino cavolo nero e olio nuovo

    Primo
    Elicone con cefalopodi e pistacchi di Bronte

    Secondo
    Filetto di Leccia Stella con carciofi

    Dessert
    Castagnaccio della Pina

    Vini
    Tecla Madre 2010 - Terra di Vento
    Aleatico - Fattoria S. Michele a Torri

    Prezzo € 26,00 (soci Slow Food € 23,00)

  •  
  • 08/03/2012 - 8 marzo (FESTA DELLE DONNE)

    Una proposta interessante

    Questa sera si può scegliere dalla carta un menù degustazione: due portate + acqua e vino a bicchiere € 17,00 (A) oppure tre portate + acqua e vino a bicchiere € 24,00 (B).
    L’assaggio di dolce è offerto.

    A: Insalata di Cefalo di Orbetello con fagioli di Lucca e cuori di sedano / Insalata di puntarelle e acciughe - Pasta Fabbri con sugo leggero di salsiccia e rape / Reginelle Fabbri al sugo di coniglio

    B: come A + Lampredotto in umido con porri e patate / sformato di cardi e salsa di formaggi selezionati / coniglio al timo e olive con crema di finocchi

  •  
  • 26/02/2012 - Una domenica con Giotto Scaramelli

    Sulle colline sopra Vingone Giotto gestisce una azienda agricola dove sembra di tornare indietro nel tempo, tra polli, conigli, gatti, materiale naturale per impagliare cesti e soprattutto anatre.
    Cesti e anatre sono appunto al centro di questa bellissima proposta.

    Domenica 26 febbraio

    • Mini corso su come si intreccia un cesto con materiali naturali dalle 16.30 alle 19.30 (almeno 6 partecipanti, massimo 12) € 20,00.
    • Dalle 20.00 le anatre di Giotto diventano le protagoniste con la cucina peruviana di Lily

      PATO CON CILANTRO
      Pisco sour di benvenuto con i crostini di Giotto
      Anatra al riso verde alla maniera peruviana con patate bollite e salsa di peperoni
      Schiacciata alla fiorentina di Francesca

      Vino: La Tinaia 2009

    Prezzo della cena € 26,00 (soci Slow Food € 23,00)

  •  
  • 16/02/2012 - A cena presentando il libro Tartufi bianchi in inverno della scrittrice americana N.M. Kelby

    Giovedì 16 febbraio alle ore 20

    Il libro, edito da Frassinelli - previsto in uscita a febbraio 2012 -, racconta che Auguste Escoffier, lo chef che ha inventato il ristorante più chic di Parigi, sta per sposarsi. Si mormora che il suo non sia un matrimonio come tutti gli altri, perché, invece di conquistare la futura moglie, l’ha vinta al gioco.
    Lei è Delphine, giovane poetessa dallo spirito libero, che incontra il marito per la prima volta il giorno delle nozze. “È troppo piccolo, quasi un bambino”, pensa Delphine incrociando i grandi occhi azzurri di lui, senza immaginare che cosa l’aspetti. Finché, la sera, invece di portarla in camera da letto, Escoffier la conduce nella cucina del suo restaurant.
    Tra il nitore abbagliante degli utensili, i profumi e gli aromi delle spezie, le parole suadenti di Auguste suonano come poesia, mentre crea un piatto squisito tutto per lei. Delphine quella notte conosce la sensualità, la passione e l’ebbrezza che un gesto d’amore può dare. Da quel momento è perduta.
    Perché il piccolo uomo che l’ha fatta innamorare incarna genio e sregolatezza, follia e creazione, desiderio e ambizione, arte e libertà. Legarlo è impossibile, perderlo impensabile. Tartufi bianchi in inverno è il romanzo di una vita imperfetta, geniale, appassionata.

    Alla presentazione parteciperà l’autrice, intervistata da una giornalista di La Repubblica, nel corso di una cena in ricordo del grande Escoffier.

    Menù
    Quiche lorraine
    Faraona in salsa capitolade
    Gratin Dauphinois
    Pesca Melba
    VINI
    Blanquette de Limoux
    Les Domaniers Vin Rosé

    Prezzo € 27,00 (soci Slow Food € 24,00)

  •  
  • 14/02/2012 - Un cocktail per San Valentino

    Martedì 14 febbraio dalle ore 20.00

    Perché d’inverno dobbiamo rinunciare alla nostra piacevole proposta? Da febbraio ricominciamo, in attesa di giugno e delle serate nel cortile. I numeri saranno ovviamente più contenuti, ma aumenterà la piacevolezza, nel bere e nel mangiare.

    Cocktail, tanti assaggi e in più un primo a scelta dalla carta.

    Prezzo € 13,00 (soci Slow Food € 10,00).

  •  
  • 02/02/2012 - MASTER OF FOOD "Distillati"

    2 febbraio dalle ore 21.00 alle 23.00

    Per le serate UNA TIRA L’ALTRA
    Incontri a tema per stuzzicare la voglia di saperne di più, dove piacere ed esperienza dei sensi sono gli ingredienti principali.
    Questo tipo di master può realizzarsi in una sola serata o, se la voglia di sapere tutto è tanta, se ne possono fare diverse (fino a 6).

    Abbiamo pensato di cominciare da
    5. Liquori e Cocktail
    Liquori italiani e del resto del mondo. Cocktail classici

    Il Master è riservato ai soci Slow Food

    Costo del Master: 20,00 €
    per i soci giovani (fino a 30 anni): sconto 10% - 18,00 €

  •  
  • 18/01/2012 - A cena presentando il libro del nostro socio Giampaolo Berti

    Mercoledì 18 gennaio alle ore 20.30

    Una vita in pillole (Pagnini editore) è il volume scritto da Giampaolo, legato alla sua esperienza di direttore d’albergo.
    Il buffet sarà preceduto da un aperitivo preparato dal barman del Grand Hotel Baglioni di Firenze.
    Al cocktail preferito seguirà: olive del Villani, crostini con salsa di fegatini, di ceci e funghi, di pomodoro piccante, pasticcio di pasta artigianale Fabbri alle verdure di stagione, bocconcini di pollo con pomodori secchi e pecorino, castagnaccio della Pina, selezione di ottimi vini toscani (bianchi e rossi).

    Prezzo € 21,00 (soci Slow Food € 18,00)

  •  
  • 11/01/2012 - A scuola di cannoli alla siciliana con Ninì Accetta

    Mercoledì 11 gennaio dalle 21 alle 23 una riproposta golosissima.

    A novembre i 15 posti furono subito occupati, con diversi in lista di attesa. riproponiamo l’iniziativa con le solite modalità.
    Alla fine delle due ore ci sarà la degustazione di quanto prodotto.

    Prezzo € 15,00 (soci slow food € 12,00)

  •  
1.jpg2.jpg3.jpg4.jpg5.jpg